Dieta per Diverticoli

Una dieta per diverticoli si può raccomandare come parte di un piano di trattamento a breve termine per la diverticolite acuta. I diverticoli sono piccoli sacchetti sporgenti che si possono formare nel rivestimento dell’apparato digerente. Si trovano più spesso nella parte inferiore dell’intestino crasso (colon). Questa condizione è chiamata diverticolosi. In alcuni casi, uno o più dei sacchetti si infiammano o si infettano. Questo è noto come diverticolite. I casi lievi di diverticolite sono solitamente trattati con antibiotici e una dieta che comprende liquidi e alimenti a basso contenuto di fibre. I casi più gravi in ​​genere richiedono il ricovero in ospedale.

Una dieta per diverticolite è una misura temporanea per dare al tuo sistema digestivo la possibilità di riposare. L’assunzione orale viene generalmente ridotta fino alla scomparsa del sanguinamento e della diarrea.

La dieta inizia solo con liquidi per alcuni giorni, ad esempio succhi di frutta senza polpa, come il succo di mela, Tè o caffè. Quando si avvertono i primi miglioramenti si potranno aggiungere lentamente cibi a basso contenuto di fibre. Esempi di alimenti a basso contenuto di fibre includono: frutta in scatola o cotta senza pelle o semi, verdure cotte come fagiolini, carote e patate (senza pelle), uova, pesce e pollame, verdura senza polpa, cereali a basso contenuto di fibre, latte, yogurt e formaggio, riso bianco, pasta.